Hydrangea paniculata "Kyushu"

Categoria: ORTENSIE

Scoperta da Ingram Collingwood nel 1926, e' stata ritrovata allo stato spontaneo nel 1970 da Jelena e Robert De Belder sulle pendici del vulcano Aso-san nell'isola giapponese di Kyushu, di cui porta il nome. E' un interessante arbusto vigoroso a sviluppo eretto e semisferico, armonico dal punto di vista strutturale che raggiunge un'altezza di 180/200 cm e una larghezza di 300 cm. Unico esemplare della specie a foglia lucida, ha rami lunghi e flessuosi. Le infiorescenze sono eleganti panicoli conici affusolati ed appuntiti, eretti o appena incurvati di colore bianco crema con moltissimi fiori fertili che formano una soffice nuvola prima verde poi bianca nella parte piu' interna e fiori sterili con sepali larghi che virano poi ad un verde acido. Rustica, sopporta bene il freddo e si adatta quindi a giardini che si trovano ad una certa altitudine. Preferisce posizioni soleggiate o di mezz'ombra leggera. Non teme il calcare per cui non ha alcuna difficolta' ad essere coltivata in un terreno a Ph elevato, anche se preferisce terreni ricchi, umidi, ben drenati. Il tipo di Ph del terreno non influisce sulla colorazione dei fiori. Fiorisce sui rami dell'anno. La potatura va effettuata a fine inverno. Tagliare meta' della lunghezza degli steli per avere infiorescenze piu' grandi e un arbusto piu' compatto; limitarsi ad un un terzo degli steli per ottenere un cespuglio piu' naturale, con molti fiori anche se di dimensioni piu' ridotte, ma comunque di grande effetto visivo.

PORTAMENTO: arbustivo, eretto
ALTEZZA: 180-200 cm
LARGHEZZA: 200-300 cm
FIORE: panicolo conico, bianco
TERRENO: qualsiasi, umido, ben drenato
POSIZIONE: sole, mezz'ombra
FIORITURA: luglio-agosto
Fai una domanda su questo prodotto
0
Shares

Questo sito, www.igiardinielefronde.it, non utilizza cookie di profilazione ma solamente cookie tecnici. Se accedi a qualunque elemento di questa pagina acconsenti implicitamente a utilizzare i cookie.