Uva fragola nera

Categoria: FRUTTI ANTICHI

Conosciuta anche con il nome di uva americana, Isabella, Raisin de Cassis e' stata introdotta in Europa durante la crisi fillosserica allo scopo di combattere la farfalla che ha rischiato di far estinguere le preziose viti da vino europee. Alcune fonti affermano, pero', che l'uva fragola fosse presente in Europa gia' ai primi dell'ottocento sconfessando cosi' l'ipotesi di varieta' anti-fillossera. Il vitigno e' originario della parte orientale degli Stati Uniti, secondo alcuni e' un incrocio tra Vitis vinifera e Vitis lambrusca mentre per altri apparterrebbe esclusivamente alla Vitis lambrusca. E' un vitigno vigoroso, con produzione medio costante. Ha robusti tralci che possono raggiungere anche i 5 metri di lunghezza ideali per pergolati, gazebo e per ricoprire muri. Produce grappoli di dimensioni medio-piccole (80-150 gr) con acini ovoidali dalla buccia nera, spessa e coriacea. La polpa e' soda, succosa, di colore rosso scuro, dal sapore di fragola. Matura dalla fine di agosto alla I^ meta' di settembre. Si consuma come uva da tavola e da fermantazione al solo scopo domestico poiche' contiene piu' metanolo delle altre viti da vino per cui non e' possibile ricavarne vino da mettere in commercio.

FRUTTO : grappolo medio-piccolo
POLPA: soda, succosa, sapore di fragola
BUCCIA: nera, spessa, coriacea
MATURAZIONE fine agosto, I^meta' settembre
CONSUMO: da tavola
CONSERVAZIONE: breve
RESISTENZA ALLE MALATTIE: ottima
Fai una domanda su questo prodotto
0
Shares

Questo sito, www.igiardinielefronde.it, non utilizza cookie di profilazione ma solamente cookie tecnici. Se accedi a qualunque elemento di questa pagina acconsenti implicitamente a utilizzare i cookie.