Azzeruolo rosso spinoso

Categoria: FRUTTI ANTICHI

(Crataegus azarolus l.) E' un piccolo albero alto non piu' di 4 metri dalla chioma espansa, irregolare, non molto densa, spesso a portamento cespuglioso. E' usato anche come albero ornamentale per le lunghe spine che ricoprono i suoi rami. Fiorisce in bianco durante i mesi di aprile, maggio. I frutti maturano a partire dalla fine di agosto per tutto il mese di settembre. Il frutto e' di piccole dimensioni (1-2 cm di diametro), globoso con la buccia color rosso vivo e la polpa tenera, dal sapore aromatico dolce e leggermente acidula che ricorda le nespole. Si consuma fresco, in marmellate e gelatine. Se consumato fresco e' dissetante, rinfrescante, diuretico e ipotensivo.

FRUTTO : piccolo, globoso
POLPA: tenera, aromatica, leggermente acidula
BUCCIA: rossa
MATURAZIONE III^ decade agosto
CONSUMO: fresco, marmellate, gelatine
CONSERVAZIONE: media
RESISTENZA ALLE MALATTIE: ottima
Fai una domanda su questo prodotto
0
Shares

Questo sito, www.igiardinielefronde.it, non utilizza cookie di profilazione ma solamente cookie tecnici. Se accedi a qualunque elemento di questa pagina acconsenti implicitamente a utilizzare i cookie.