Ciliegio "Vittona"

Categoria: FRUTTI ANTICHI

Antica cultivar diffusa nella provinia di Torino fin dalla meta' dell'Ottocento. Negli anni '30-'60 era la regina del Mercato delle ciliegie a Pecetto Torinese, grazie a lei fu attribuito al paese nelle colline torinesi l'appellativo di "Paese delle Ciliegie". L'albero ha portamento espanso, media vigoria, fioritura precoce e produttivita' medio-elevata. Il frutto e' di forma sferoidale, leggermente appiattito, di grande calibro (8,5 gr.). La buccia e' rosso scuro-nero la polpa rosso scuro, croccante, aromatica, dal sapore dolce, un po' acidulo, semiaderente al nocciolo. Matura alla fine di giugno. Si conserva 20 gg. Consumo fresco.

FRUTTO : antico, sferoidale, leggermente appiattito, di grande calibro
POLPA: rosso scuro, croccante, aromatica, dolce, un po' acidulo, semiaderente al nocciolo
BUCCIA: rosso scuro-nero
MATURAZIONE III^ decade di giugno
CONSUMO: fresco
CONSERVAZIONE: breve
RESISTENZA ALLE MALATTIE: buona
Fai una domanda su questo prodotto
0
Shares

Questo sito, www.igiardinielefronde.it, non utilizza cookie di profilazione ma solamente cookie tecnici. Se accedi a qualunque elemento di questa pagina acconsenti implicitamente a utilizzare i cookie.