Melo "Magnana"

Categoria: FRUTTI ANTICHI

Antica varieta' piemontese, gia' coltivata alla fine dell'Ottocento. Deriva il suo nome dalla localita' in cui e' stata ritrovata originariamente. Ancora oggi e' molto diffusa nel Cuneese. Produce un frutto di pezzatura media, dalla forma tondeggiante, con buccia liscia, rosso-giallo, rugginosa a livello della cavita' peduncolare, lenticelle medie e rugginose. La polpa e' bianco-verde, a tessitura fine, croccante, succosa, dal sapore dolce-acidulo. Matura tardivamente intorno alla terza decade di ottobre. Si conserva 120 giorni e si consuma, preferibilmente, cotta.

FRUTTO : tardivo, rosso-giallo
Fai una domanda su questo prodotto
0
Shares

Questo sito, www.igiardinielefronde.it, non utilizza cookie di profilazione ma solamente cookie tecnici. Se accedi a qualunque elemento di questa pagina acconsenti implicitamente a utilizzare i cookie.