Sophora japonica

Categoria: ALBERATURE IN VASO

Appartenente alla famiglia delle Fabaceae (Leguminose) e' conosciuta anche come Robinia del Giappone, Acacia del Giappone, Albero Pagoda. Originaria della Cina e della Corea, dove vive in zone relativamente calde e temperate, e' diffusa nelle regioni a clima mite d'Europa dove fu introdotta nel 1747. Albero rustico (fino a -15°/-20°), espanso, deciduo ha portamento eretto con chioma tondeggiante e piuttosto rada che si allarga fino a 4-8 mt. Raggiunge un'altezza media di 15-20 mt, che possono diventare anche 25-30 mt, con un accrescimento inizialmente rapido che poi rallenta nel tempo. Piuttosto longevo, vive fino a 200 anni. Cresce fino ad un'altitudine di 500 mt in posizioni soleggiate su terreni fertili e ben drenati. Il tronco e' ramificato con rami sinuosi; invecchiando presenta caratteristiche nodosita'. La corteccia e' di colore bruno-grigiastro con solchi verticali. La profumata fioritura avviene tardivamente ad agosto, settembre. I fiori, simili a quelli del pisello,  sono melliferi, ermafroditi, bianco-crema, lunghi circa 1 cm e riuniti in lunghe pannocchie erette. Ad essi seguono i frutti che sono legumi piatti con strozzatura tra seme e seme, lunghi 10 cm, carnosi, prima di colore verde poi bruno. Persistono sulla pianta per tutto l'inverno e contengono, come anche i fiori, una sostanza gialla che era usata in Cina per tingere le sete riservate alla famiglia imperiale. Le foglie sono composte, lunghe fino a 20-25 cm, imparipennate (simili a quelle della robinia). Le foglioline, fino a 17, sono verde scuro, ovali, con margine liscio, leggermente pubescenti sulla pagina inferiore. Apparentemente simile alla robinia se ne differenzia per le foglioline che persistono per buona parte dell'autunno, per le infiorescenze tardive ed erette, per la mancanza di spine e per la corteccia meno solcata. Albero di elevato valore ornamentale e' adatto come esemplare isolato in parchi e giardini di grandi dimensioni, ma e' utilizzato anche in ambiente urbano, come alberatura stradale, per la sua resistenza all'inquinamento. Sopporta anche un buon grado di salinita'.

 

PORTAMENTO: eretto, chioma espansa, tondeggiante
ALTEZZA: media 15-20 mt, max 30 mt
LARGHEZZA: 4-8 mt
FIORE: ermafrodita, piccolo (1 cm), bianco-crema riuniti in pannocchie di 30 cm
TERRENO: fertile, ben drenato
POSIZIONE: fino a 500 mt, sole
FRUTTO : legume piatto, lunghezza 10 cm, carnoso, prima verde poi bruno
FIORITURA: agosto-settembre
FOGLIA: caduca, composta, lunga 20-25 cm, imparipennata
CORTECCIA: bruno-grigiastro con solchi verticali
Fai una domanda su questo prodotto
0
Shares

Questo sito, www.igiardinielefronde.it, non utilizza cookie di profilazione ma solamente cookie tecnici. Se accedi a qualunque elemento di questa pagina acconsenti implicitamente a utilizzare i cookie.